L’INQUINAMENTO DEL LAGO

“L’inquinamento del lago Bolsena.
Il più grande lago vulcanico d’Europa sta “soffocando”. L’allarme proviene da un sito che offre una dettagliata documentazione scientifica:www.bolsenalagodeuropa.net.
Ma già da molti anni, puntualmente ad ogni inizio estate, l’allarme sull’inquinamento del lago è stato di diffuso attraverso giornali, associazioni, comitati e ogni sorta di informazioni mediatiche. Ma non è bastato, il degrado del lago continua. Il sistema fognario non viene riparato, i finanziamenti sono stati anche erogati, ma poi sono serviti ad altro.
Molti si chiedeno se si riuscerà mai a vedere una situazione ambientale sanata e protetta, senza colibatteri e altri veleni che mettono a rischio l’ecosistema e la vivibilità del bacino lacustre e di chi ci vive e lavora.
Una soluzione forse è possibile, ma oggi sembra necessario l’impegno di tutti, non basta più attendere l’intervento dell’alto. In “alto”, nel nostro Paese, ci sono liti, confusioni, politiche stagnanti e non trasparenti. Oggi serve un risveglio e l’impegno dei singoli individui. Ed è necessario compredere che l’inquinamento non è un tema che tocca il solo bacino del lago. Il problema è più vasto, ha origini che risalgono ad un altro tipo di “inquinamento”: economico, culturale, televisivo….educativo, si tratta di una lunga filiera.
In gioco non c’è soltanto l’ambiente fisico e materiale dove si vive. C’è anche un altro ambiente, quello etico, la cui sede è nella coscienza di ognuno; da queste premesse si possono risolvere molti problemi e risanare laghi, fiumi e terre.”

Leave a Reply

  

  

  

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>