IL MEGALITISMO

Alberto Pozzi, comasco, si dedica allo studio di megalitismo, sacralità preistorica e incisioni rupestri non figurative in collaborazione con la Società Archeologica Comense, il Centro Comasco di Egittologia “Francesco Ballerini” e il Centro Camuno di Studi Preistorici di Capo di Ponte (Brescia)

Le missioni archeologiche alle quali ha partecipato e i suoi lunghi viaggi, iniziati negli scorsi anni Settanta, gli hanno consentito di raccogliere esperienze e documenti in siti di quattro continenti.

 

Il megalitismo è una tecnica costruttiva propria di popolazioni europee e mediterranee si cultura neolitica. Nasce sulle coste atlantiche nel V millennio a, C. e perdura nella successiva età del rame ed età del bronzo; consiste nell’impiego di grandi pietre per elevare struttura con funzioni essenzialmente funerarie, ma anche sociali, culturali e di osservazione astronomica nell’ambito della sacralità.

 

Un megalitismo diverso e indipendente si è poi sviluppato anche in periodi sub-attuali, in altre parti del mondo con finalità diverse (celebrative, politiche e altre, comprese quelle funerarie).

Leave a Reply

  

  

  

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>